sponsorUn piatto caldo scalda il cuore, e la famiglia della Collina lo sa. E lo sa anche il Catering Belavista di Castellinaldo, da alcuni anni amico e sostenitore del nostro progetto. Proprio partendo da questo rapporto speciale, da quest’amicizia che sta maturando sempre più, abbiamo invitato Matteo Bignante a parlarci un po’ di loro, del loro lavoro e di cosa li abbia spinti a collaborare con la Collina.

Ciao a tutti, e grazie per la riconoscenza. Il catering e ristorante Belavista è la nostra azienda di famiglia, nata più di 50 anni fa, grazie al lavoro dei miei nonni Michele e Maddalena. Nonostante sia passato molto tempo, ancora oggi mia nonna è il un punto di riferimento nella cucina del ristorante.

Provenendo dalla stessa zona, conoscevamo la vostra associazione, ma è stato l’incontro con un vostro volontario che ha permesso che le nostre strade si incrociassero. È stato lui infatti a presentarci nel dettaglio il vostro progetto, l’impegno che mettete nelle vostre attività, e subito abbiamo cercato un modo per contribuire in qualche modo, con le nostre possibilità. È nato così un rapporto positivo, che in più di un’occasione si è trasformato in eventi dove abbiamo cercato di portare anche noi serenità tramite quello che ci viene meglio, il buon cibo.

Siamo contenti di poter aiutare la Collina, e vorrei ringraziare in modo particolare i camerieri, che hanno sempre compreso e condiviso il nostro sostegno all’associazione, e per questo hanno sempre svolto il loro servizio volontariamente.

Ringraziamo calorosamente Matteo e tutti gli altri membri dello staff, siamo convinti che su fondamenta così solide si possa costruire una collaborazione duratura.