Come prima di ogni evento importante, tante sono le cose da fare a La Collina degli Elfi per la riapertura estiva alle famiglie: sistemare le stanze, tagliare l’erba, strigliare i cavalli, piantare i pomodori e altre mille piccole grandi faccende.

Una grossa mano ci è stata data dalla cooperativa “Vitale Robaldo” di Alba, che si è anche mostrata disponibile a rispondere per noi a un paio di domande.

Di che cosa si occupa la Vostra cooperativa, e perché avete scelto questo nome?

Fondata ad Alba nel 1986, la Vitale Robaldo, deve il proprio nome alla memoria di un grande uomo politico albese prematuramente scomparso, la cui visione del mondo del lavoro rappresenta, ancora oggi, la linea guida del nostro operare quotidiano: è importante per noi lavorare mantenendo fede ai valori della cooperazione e della solidarietà.

Ci collochiamo tra le cooperative del comparto Produzione e lavoro e attualmente impieghiamo circa 370 soci-lavoratori di 27 diverse nazionalità tutti a tempo indeterminato nei settori della logistica/gestione magazzini/confezionamento e facchinaggio e nel settore delle pulizie.

Perché avete deciso di sostenere La Collina degli Elfi con il vostro servizio di pulizia?

La Collina degli Elfi è una realtà molto conosciuta nel nostro territorio, e siamo arrivati a voi essendo a conoscenza della vostra necessità. Inoltre entrambe le realtà condividono l’importanza centrale rivolta alle persone.

Concludiamo ringraziando ancora la cooperativa “Vitale Robaldo” per il lavoro svolto nella nostra struttura. È anche grazie a loro se la famiglie troveranno un ambiente pulito e sicuro.